*A.S.N.A.I.*

Associazione Sindacato Nazionale Artisti Italiani

La * A.S.N.A.I.* ovvero Associazione Sindacato Nazionale Artisti Italiani si concreta in Associazione Sindacale che raggruppa associati contraddistinti dal prestare attività artistica professionale e non...
(leggi tutto)

Contatti

Sede nazionale

Potete contattarci via email o per telefono ai seguenti recapiti:

Email: info@asnai.it

Tel.: (+39) 327 58 61 858

Links

Link utili di siti istituzionali e non

  • ASNAI su Facebook
  • Ministero dei beni culturali
  •  
     
    Ultime news

    Dall’INPS un concorso per la premiazione di testi inediti in lingua italiana

    Ogni anno l’Istituto Previdenziale finanzia un concorso dedicato a Pittori, Scultori, Musicisti, Scrittori e Autori Drammatici attraverso l’utilizzo di un fondo a loro dedicato (Fondo PSMSAD) al fine di premiare elaborati di testi inediti in lingua italiana

    Continua a leggere »

     

    A un anno dalla morte di franco Battiato

    Ci ha salutato il 18 maggio 2021, ad un anno dalla morte del grande cantautore catanese Franco Battiato molte testate dedicano un tributo all’artista italiano tra i più eclettici e innovatori.
    Continua a leggere »

     

    Ecco i nomi dei vincitori del 1MNext

    Ecco i nomi delle prime classificate al contest del concerto del Primo Maggio 2022. Un’edizione dove trionfano le donne che occupano i primi tre posti del pdio del 1MNext, il festival dedicato agli artisti emergenti. Continua a leggere »

     

    Aprile 2022: Le nuove regole di accesso alla cultura

    Dal 1 aprile il Ministero della cultura prevede nuove regole per l’accesso a musei, mostre, archivi, biblioteche, cinema, teatri e concerti. Con l’entrata in vigore del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, che stabilisce la fine dello Stato di emergenza, cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura e dello spettacolo. Continua a leggere »

     

    Lo streaming trascina il mercato discografico che segna un record anche in Italia.

    Il mercato della musica incisa in Italia segna una svolta con una crescita del +27,8%. Molto di questo successo si deve agli ottimi risultati della musica in streaming.  I dati emergono dal rapporto IFPI che Francesco Prisco ha analizzato in un articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore.
    Continua a leggere »